CENTRO IMPLANTOLOGICO TRAMONTE del dott. Silvano U. Tramonte

English

Il metodo Air Flow

Il metodo air-flow proietta un getto di aria compressa, acqua e particelle di polvere sottile sulla superficie del dente, per lucidarla e rimuovere i detriti. La placca, le concrezioni molli e le pigmentazioni scompaiono rapidamente e senza dolore, anche dalle aree più difficili.

L’air-flow è confortevole per i pazienti, dato che non utilizza curette e non fa rumore. Offre anche il vantaggio che non causa danni e non scalfisce la superficie dentale, oltre a rimuovere la placca dentale e a prevenire i disturbi parodontali come la gengivite e la parodontite.

L’air-flow è una procedura intermedia nel trattamento estetico dentale che consente, grazie all’azione combinata di acqua e polvere di bicarbonato ad alta pressione, di rimuove placca dentale, depositi molli e macchie superficiali nei solchi, negli spazi interprossimali e nelle cavità del dente, così da ottenere un ulteriore effetto sbiancante sulla superficie dentale ed un “alito fresco”. Air Flow rappresenta infatti una variante allo sbiancamento tradizionale, senza alcuna azione chimica sul dente, agendo solo tramite azione meccanica dei cristalli di bicarbonato. Il risultato di questo tipo di sbiancamento è di portare i denti al loro bianco naturale in modo rapido, sicuro ed indolore. Grazie all'approfondita pulizia del cavo orale che si ottiene dall'azione congiunta dell'acqua e della polvere di bicarbonato di sodio rilasciate sotto pressione, Air Flow può essere impiegato come ulteriore strumento di prevenzione delle gengiviti. Air-Flow è un metodo originale che non solo rende la pulitura ad aria affidabile ed efficiente, ma è anche estremamente confortevole per il paziente, dato che non genera quel classico rumore irritante e non utilizza curette.

CREDITS | PRIVACY