CENTRO IMPLANTOLOGICO TRAMONTE del dott. Silvano U. Tramonte

English

Implantologia elettrosaldata

Si definisce implantologia elettrosaldata quell’implantologia che sfrutta la saldatura endorale per la solidarizzazione immediata degli impianti dentali   alla fine della seduta chirurgica negli interventi d’implantologia a carico immediato. Tecnica squisitamente e totalmente italiana, dopo più di vent’anni di utilizzo da parte dei più grandi implantologi dediti al carico immediato, è stata recentemente scoperta anche da coloro da sempre dediti all’implantologia di scuola svedese e lanciata nel mondo dell’implantologia a carico differito.  Il termine saldatrice, benché entrato nell’uso comune per comodità e pigrizia lessicale, è in realtà scorretto dovendosi preferire il termine sincristallizzatrice, più aderente al fenomeno fisico realizzato con l’impiego di questa macchina: la sincristallizzazione appunto, la cui principale caratteristica è quella di unire barre di titanio agli impianti senza il surriscaldamento del metallo.


NEWSLETTER
CONDIVIDI SU

CONSULENZA GRATUITA

Richiedi una consulenza gratuita, uno dei nostri medici risponderà ai tuoi dubbi e alle tue domande

APPROFONDISCI >>

IMPLANTOLOGIA MININVASIVA

Per ridurre al minimo i fastidi del decorso post chirurgico

APPROFONDISCI >>

PROFILO

Puoi seguire gli aggiornamenti e le novità dal centro Implantologico Tramonte sui nostri canali social:

CREDITS | PRIVACY